COME SI SONO FORMATE LE MONTAGNE E LE COLLINE?

Montagne, colline e pianure non hanno avuto sempre l'aspetto che presentano oggi, ma si sono formate migliaia e migliaia di anni fa in seguito a lentissimi movimenti della crosta terrestre.

Infatti la crosta terrestre galleggia su un mare di roccia fusa, incandescente, che costituisce la parte più interna del pianeta.

A causa di movimenti lentissimi, alcune parti della crosta, spostandosi si urtano tra loro e si sollevano.

E' stato in seguito a questi movimenti che milioni di anni fa si sono formate le Alpi e gli Appennini, le nostre più importanti catene montuose.

VAI  A  MONTE CUCCO

Montagne e colline possono essere formate anche dai vulcani.

Un vulcano, in genere, si forma in questo modo: il magma, cioè la roccia fusa che sta sotto la crosta terrestre, riesce a giungere in superficie attraverso un'apertura detta cratere.

Il materiale fuoriuscito, la lava, a contatto con l'aria si raffredda e diventa pietra. Questa si accumula formando pian piano una montagna a forma di cono: il vulcano.

Nel mondo ci sono molti vulcani sia spenti (molti vulcani sono spenti da milioni di anni) che attivi.

 I più  importanti vulcani italiani sono il Vesuvio vicino Napoli e l'Etna che si trova in Sicilia ed è in piena attività.

HOME PAGE CLASSE TERZA